Il pranzo per la festa di Ognissanti
Il pranzo per la festa di Ognissanti
Piatti speciali per un’occasione speciale

La festa di Ognissanti (quest’anno si tratta di un venerdì) si avvicina. Un bel ponte da attraversare, magari a bordo di una mini vacanza in Puglia: a Grottaglie, dove l’arte è ceramica e l’accoglienza porta il nome del Monun Boutique Hotel. 

Il complesso alberghiero quattro stelle e tanti riconoscimenti, l’ultimo dei quali ricevuto proprio recentemente (la prestigiosa segnalazione del Restaurant all’interno della Guida dell’Espresso), ha immaginato, per la celebrazione di tutti i Santi, uno specialissimo Menu.

Nei piatti: gli ingredienti tipici della stagione autunnale, le specialità della tradizione pugliese, rivisitate o abbinate a sapori “esotici”, i prodotti del bosco, i tesori del mare e tanta passione. 

Il menu si compone di “cestino di Benvenuto” con pane, taralli e focaccine ai sette cereali, rigorosamente “fatti in casa”, antipasto, primo, secondo e dessert. Seguendo la struttura di un classico pasto mediterraneo. Le bevande sono incluse nella proposta, che vede a tavola naturalmente anche i vini delle Cantine San Marzano e il caffè, a suggellare il pranzo.

Per entrare nel dettaglio, l’antipasto prevede il polpo cotto in modo particolare, accompagnato dai peperoni, dalla cipolla in agrodolce e dalla salsa barbecue. Per chi non l’avesse mai assaggiata, si tratta di un condimento di origine statunitense, a base di pomodori, cipolla, zucchero e salsa Worcestershire. Un altro nome da approfondire. A voi il piacere di farlo.

Tornando al ricco menu Monun di Ognissanti, il primo piatto è una vera sorpresa che profuma di bosco; tra i suoi colori accoglie anche quelli dell’orto e tra i sapori, il caciocavallo locale gareggia con gli altri, in bontà e genuinità. Il secondo piatto è a base di pesce, con zucca e melograno. E il dessert ha i toni scuri e invitanti del cioccolato gianduia, e un contenuto tutto da indovinare. Accanto al main menu, il Monun Restaurant ha pensato ai bambini ed ha preparato per loro, un pasto di sicuro gradimento: orecchiette fresche al pomodoro, cotoletta con patatine e, dulcis in fundo, tortino al cioccolato. Ne vanno tutti matti, adulti e bambini.

Per gustare queste delizie, negli eleganti spazi del Monun Restaurant, occorre prenotare in tempo.

Non c’è un minuto da perdere. L’occasione è quella giusta per regalarsi un pranzo originale e genuino e, dopo aver soddisfatto il palato, ritagliarsi un po' di tempo per visitare la città delle ceramiche. Il sole di questi giorni consente ancora delle splendide passeggiate. Venite a pranzare al Monun o prenotate un week-end, approfittando del ponte del 1° novembre. Vi aspettiamo!

Scopri il nostro speciale menù