Il Monun al FoodExp 2019 con Alessandro Guarino
Il Monun al FoodExp 2019 con Alessandro Guarino
I luoghi e i cuochi che cambiano il mondo

Il Monun partecipa al FoodExp 2019, ambiziosa manifestazione in programma a Lecce tra il 15 e il 17 aprile.

I luoghi e i cuochi che cambiano il mondo” è il claim-sottotitolo dell’evento, il cui senso lascia già intuire su quale terreno si muoveranno i protagonisti dell’esposizione.

Il Monun sarà tra loro, con il proprio chef Alessandro Guarino. Un giovane maestro pugliese che guida la cucina dell’hotel boutique con estro e professionalità. Dopo aver frequentato l’istituto professionale alberghiero di Brindisi, Guarino si è trasferito all’estero, dove ha imparato a fondere i sapori della tradizione italiana con gli spunti colti tra i profumi delle cucine d’oltralpe.

Dopo aver lavorato in Belgio e in Lussemburgo, è tornato nel Bel Paese, a Francavilla Fontana, dove i ristoratori non hanno tardato ad accorgersi del suo talento. 

Guarino personalizza ogni portata col suo tocco peculiare ed è deciso a lasciare la sua impronta anche a Lecce. 

In occasione del FoodExp, che si terrà nella monumentale Torre del Parco, sarà anche lui un Food Changers, cioè un artista della gastronomia capace di dare un volto nuovo ai piatti, al cibo. 

Tra il 15 e il 17 aprile tutte le attenzioni saranno rivolte ad Alessandro Guarino e a tutti i cuochi che, come lui,sono ormai campioni dell’haute cuisine. Professionalità esemplari nell’ambito della gestione dei ristoranti d’hotel; esperienze e proposte in grado di influenzare il panorama gastronomico internazionale, le abitudini di territori diversi, in Paesi diversi. 

L’evento FoodExp 2019 non è solo cuochi e cibo ma anche vino, sommelier e produttori del prezioso nettare, è filosofia di vita a tavola e lontano dalla tavola. 

Perché, per riprendere un vecchio adagio, siamo quello che mangiamo e, come mangiamo quello che prepariamo determina anche il nostro modo di essere e di presentarci agli altri, influisce sulla cultura di un intero paese e sulla sua immagine all’estero. 

La cucina del Monun vince la sfida del confronto con “l’altro gusto” ogni giorno e lavora infaticabilmente al perfezionamento del linguaggio del benessere. Non solo a tavola.

L’hotel offre ai propri ospiti una cucina di impronta tipicamente mediterranea, realizzata con materie prime ricercate e di qualità. 

Ogni piatto del Menu non si trova lì per caso; porta la firma dello chef Alessandro Guarino, rispetta la stagionalità dei prodotti e i cicli della natura. 

La tradizione locale è ben rappresentata accanto alla sperimentazione, per offrire agli ospiti del Monun un’esperienza unica, un viaggio tra raffinati sapori e saperi della storia. Aspettando il FoodExp 2019