Presepe: tra storia e tradizione
Presepe: tra storia e tradizione
La ceramica della tradizione

Lo scorso 7 dicembre è stata inaugurata la 43esima edizione della “Mostra del Presepe di Grottaglie”, accessibile fino all’8 gennaio nella magica atmosfera del trecentesco Castello Episcopio, a ridosso della parte più antica del borgo grottagliese.

La tradizione del presepe appartiene alla cultura popolare sin dall’Ottocento ed è uno dei simboli principali delle festività natalizie. 
La sua origine risale al 1223, quando San Francesco D’assisi per primo, realizzò una rappresentazione vivente della natività di Gesù, seppure non comprendeva tutti i personaggi.

Prima di diventare parte della nostra tradizione popolare però, l’arte presepiale era un’ esclusiva dei nobili. In particolare a Napoli si faceva a gara per realizzare il presepe più sfarzoso, a cui venivano dedicate intere stanze, da poter sfoggiare come oggetto di vanto durante feste private e ricevimenti.  

Natività in argilla

Grottaglie, nella realizzazione del suo presepe, ha creato un un binomio perfetto tra tradizione natalizia e tradizione locale.
La peculiarità del presepe di Grottaglie è quella di essere realizzato interamente in ceramica, qualcosa di anticonvenzionale per chi visita per la prima volta la città, ma di assolutamente convenzionale per chi, invece, ne è autoctono. 

Negli anni, la mostra dei presepi ha attratto artisti non solo locali ma anche da altre regioni italiane, e le opere premiate sono oggi conservate presso la sezione dei presepi nel Museo della Ceramica di Grottaglie.

La “Mostra del Presepe” è solo uno tra i tanti eventi che il comune di Grottaglie ha organizzato nel vasto calendario dedicato alle festività natalizie. Il ricco cartellone prevede anche concerti, animazioni per bambini, eventi e una festa in Piazza Regina Margherita per celebrare tutti insieme l’arrivo del nuovo anno. 

A pochi minuti dalla piazza è possibile soggiornare al Monun Hotel, con il suo design elegante e caratteristico, la SPA e la terrazza panoramica. Insomma, non ti resta che scegliere l'evento che più ti piace e verificare la disponibilità. Grottaglie, i presepi e il Monun Hotel ti aspettano.