A Grottaglie si può gustare il gelato agricolo a km 0
A Grottaglie si può gustare il gelato agricolo a km 0
Al Monun vacanze generose e sostenibili

Le specialità gastronomiche pugliesi fanno impazzire il mondo. Le orecchiette, il pane, le cozze tarantine, i pomodori che crescono sotto il sole della Puglia, il capocollo di Martina Franca e tante altre delizie sono ormai un segno riconoscibile ovunque, in Italia come all’estero.

Un segno della genuinità degli ingredienti, della creatività dei produttori pugliesi, della loro capacità di coniugare il gusto per le novità con le antiche tradizioni del territorio. Dei territori, per essere corretti. Perché questa regione si estende in lunghezza per diversi chilometri e comprende paesaggi molto diversi tra loro. 

Il fil rouge è rappresentato dalla passione dei pugliesi per la loro terra, dalla loro attitudine all’ospitalità. Una cultura antichissima che arriva ai giorni nostri toccando le corde più profonde di chi raggiunge questa parte dell’Italia, in vacanza o per lavoro. Quel che più stupisce è lo smalto che queste tradizioni conservano e la loro ‘apertura’ all’innovazione

Molti dei cibi che si possono gustare a Grottaglie sono a chilometro 0. È la filosofia del Monun boutique Hotel: valorizzare quel che è immediatamente disponibile, valorizzare i tesori del Salento. Dalle ceramiche realizzate dai maestri artigiani del posto ai prodotti gastronomici. 

I frutti della terra e quelli del mare impreziosiscono le tavole. Ogni piatto (pensiamo alla pasta e al pane, per esempio, realizzati con la farina Senatore Cappelli e altri grani locali) è ideato e realizzato partendo da quello che la natura, straordinariamente varia a queste latitudini, offre. 

A Grottaglie si può persino gustare il gelato a chilometro 0. Un gelato che nasce qui, solo con ingredienti naturali, quindi senza additivi. Un prodotto che non viene trasportato, e non subisce quindi shock. È il frutto della sapienza dei gelatai dell’Agri Gelateria.

Un laboratorio che si trova a Grottaglie e da qui è partito per conquistare altre città, nel mondo, dove sono nati altri punti vendita. Diversi ingredienti di questo gelato sono a chilometro 0.

Dal latte biologico alla frutta, alle marmellate, ai frutti di bosco, all’uva nutrita dal sole di Grottaglie. In questi speciali gelati c’è persino l’olio extravergine d’oliva pugliese, naturalmente mixato con altri elementi, per dare vita a gusti che si trovano solo qui. Gelida Voglia ha siglato un accordo con Coldiretti, Agrimercato Taranto e Campagna Amica grazie al quale ha a disposizione, per la realizzazione dei suoi gelati, le migliori produzioni locali. Se non avete mai mangiato un Agri Gelato artigianale a km 0 è il momento di farlo. 

Chi prenota una vacanza al Monun Boutique Hotel & Restaurant SPA sa che a Grottaglie troverà il meglio della cultura pugliese. Sa che qui trascorrerà una vacanza sostenibile, ‘ricca’ e raffinata, immersa in un territorio generoso.

Il Monun vi aspetta!    

 


Fonte:  Giorgia Di Michele