Sulla terrazza del Monun con un Vodka Martini
Sulla terrazza del Monun con un Vodka Martini
Scegli il cocktail che più ti rappresenta

Qualunque sia la stagione, è quella giusta per i cocktail. Gli incontri di lavoro o i momenti di condivisione con gli amici sono più “buoni”, se accompagnati da una miscela di aromi ben assortiti. Un mix che genera qualcosa d’altro. Un gusto nuovo, unico e spesso rappresentativo di una personalità, uno stile di vita, un modo di interpretare gli incontri (anche quelli galanti) e di festeggiare le relazioni felici.

Il cocktail, alcolico o meno, è sempre un veicolo di comunicazione. Un amico che parla una lingua tutta sua, eppure comprensibile a chiunque. Ovviamente un bel drink è anche un altro modo per rilassarsi, il più gustoso probabilmente. Ne scriviamo oggi, facendo seguito ad altre news sul tema, perché con le temperature incredibilmente alte della primavera 2022, ci si può concedere il lusso di un bel cocktail levato al cielo, al vento caldo e morbido di Grottaglie. Ci si può concedere un momento di vero lusso.

Oggi il lusso è potersi permettere del tempo da dedicare alla condivisione dei piaceri, possibilmente in un luogo speciale, sulla terrazza di Palazzo Spinelli. Uno spazio a cui si accede dagli ambienti interni del Monun boutique Hotel & Restaurant Spa, attraverso un ascensore. All’apertura delle porte automatiche del lift, appena dopo il primo passo sulla terrazza, ci si accorge di avere già alle spalle la soglia dell’abitudine agli schemi quotidiani. Ci si accorge, alzando lo sguardo dalla terra al panorama circostante, di essere sul tetto di Grottaglie. Proprio al cospetto di un paesaggio variegato, che si offre alla vista a più livelli. Uno stimolo incredibile per l’immaginazione e le endorfine (i neurotrasmettitori che fanno bene all’umore).

Da una parte le strade e i vicoli del centro storico, i tetti dei palazzi che cingono il Monun, con la loro storia e le loro storie, le vite che seguono i ritmi slow di un antico borgo. Grottaglie ha fatto dell’arte il suo punto di forza, ma anche di decollo. E di decolli ce ne sono parecchi a poca distanza dal Monun, proprio là dove si aprono le attività e i progetti che riguardano l’unico spazioporto d’Italia. L’unica struttura in Italia con questo nome si trova a Grottaglie. Su altri lati della terrazza il paesaggio cambia, abbracciarlo tutto con lo sguardo diventa difficile. Ecco una distesa verde, che con l’alternarsi delle stagioni sfuma in altre cromie, ecco la terra che definiamo ‘la porta del Salento’. Vederla da qui fa davvero venire voglia di attraversarla tutta, esplorare ogni centimetro quadrato della Puglia.

Queste sono le quinte meravigliose di un aperitivo o un’apericena in zona roof garden. Non c’è limite all’immaginazione e a quel che si può organizzare sulla terrazza del Monun boutique Hotel & Restaurant Spa. Immersi in un paesaggio a strati, la parola lusso acquista tutto un altro significato. Forse il più autentico. Sorseggiare un cocktail in cima a Palazzo Spinelli non è semplicemente partecipare a un momento di relax e condivisione. È quel tramite per il benessere che si cerca ogni giorno senza trovarlo.

Il Monun è il posto giusto per qualsiasi ricerca. Relax, divertimento, cultura, turismo gastronomico, etc. L’elenco potrebbe proseguire all’infinito. Il Monun è il luogo giusto per assaggiare le sfiziosità locali e sorseggiare un cocktail senza preoccuparsi del domani. Il domani arriverà, ma sarà più dolce dopo un appuntamento con il piacere, con la bellezza pugliese, con l’eccellenza del turismo che Palazzo Spinelli rappresenta. Chi segue il blog troverà, nei prossimi giorni, qualche novità sull’Hotel e qualche chicca sui cocktail (per esempio sul personaggio leggendario legato al Vodka Martini e su altri miti), nelle diverse varianti che i bartender hanno immaginato, nel tempo, e realizzato. Dai classici ai drink sperimentali, a ciascuno il suo. E la terrazza del Monun è lì, pronta ad accogliere chiunque sappia godersi la vita!