Guarda che mare…in Puglia
Guarda che mare…in Puglia
Al top per l’eccellenza delle acque di balneazione

IGuarda che luna, guarda che mare! Così cantava Buscaglione, alla fine degli Anni Cinquanta. Una canzone sempreverde, come sempre azzurro è il mare salentino. Anzi eccellente, secondo il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente, la rete che coordina le Agenzie regionali presenti sul territorio della penisola, tra cui l’Arpa. 

Secondo i dati relativi al mare, raccolti nella provincia di Taranto, il capoluogo pugliese può vantare ben 71 tratti di costa con acque di balneazione eccellenti al 100%. 

La Puglia primeggia in Italia tra le regioni costiere, per la qualità del mare, seguita dalla Toscana e dalla Sardegna. Un grande risultato, frutto evidentemente di un’attenzione particolare riservata, dalle istituzioni e dai cittadini, al mare.

Dalla Terrazza del Monun boutique Hotel e Restaurant SPA si ammira un paesaggio straordinariamente ricco, tra le rocce di Grottaglie, i palazzi antichi del centro storico, l’area dove nascono le ceramiche famose in tutto il mondo e persino il Mar Piccolo. A volte sembra fondersi con il cielo, in Puglia quasi mai di cattivo umore. 

Se avete voglia di una vacanza serena e sicura, Grottaglie è il luogo giusto per trovare la tranquillità desiderata, scoprire la bellezza di legami sociali che hanno radici antichissime e un’accoglienza fatta di mille attenzioni. Grottaglie è anche il luogo della passione per l’arte, per i cibi sani e genuini, per i vigneti e per il vino. E se si ha voglia di saggiare il miglior mare d’Italia, a pochi chilometri da qui è possibile trovare spiagge bellissime baciate dal sole. Piccole grandi conche d’intimità con il mare e con la natura, oppure tratti che si offrono a lunghe passeggiate: l’azzurro mare-cielo a perdita d’occhio della litoranea salentina.

La città delle ceramiche e delle uve non è solo il luogo ideale dove riconciliarsi con il mondo, assaporando il tempo del relax; è anche meta privilegiata di chi ama l’avventura. Tra i canyon scavati dall’acqua nella roccia calcarea si possono fare viaggi incredibili indietro nel tempo. In alcuni casi è ancora possibile ammirare i torrenti che hanno disegnato quelle strade profonde nella pietra. Molti secoli fa le grotte che si formavano naturalmente nella roccia erano abitate oppure utilizzare per riti religiosi o magici. 

Il loro fascino è rimasto immutato, nel tempo, anzi forse il loro potere d’attrazione è cresciuto. C’è chi sceglie di visitare i canyon in bicicletta. E la sera, c’è spazio per il divertimento e per la cultura, considerati i numerosi eventi in programma a Grottaglie, nelle settimane estive. 

Il Monun boutique Hotel aggiunge valore alle vacanze in Puglia. Situato in un edificio del 1700, è un esempio di come le testimonianze del passato possano essere valorizzate dalla tecnologia. Scegliere di soggiornare al Monun significa avere a disposizione tutte le comodità possibili, tra le camere dotate di ogni comfort, il Restaurant riconosciuto tra i migliori in Puglia, la Terrazza, luogo dove la libertà si respira, e la SPA, luogo dove le esperienze di benessere sono infinite. L’estate pugliese e il Monun vi aspettano!