È tempo di Summer Monun
È tempo di Summer Monun
Tra benessere e piacere

È tempo di programmare le vacanze al Monun boutique Hotel & Restaurant SPA. L’Unione Europea ha finalmente approvato il digital green pass, documento che permette ai cittadini UE di viaggiare attraverso l’Europa. Non ci sono più impedimenti, raggiungere la Puglia da un Paese estero è ora più facile. Le temperature sono già quelle estive e, in effetti, una manciata di giorni ci separa dall’avvio dell’estate astronomica. 

La Summer Monun vi aspetta con tutte le sue meraviglie. Tra camera Deluxe, SPA e Terrazza sarà completo relax. È il momento di ritrovare la gioia, di riappropriarsi di un sano rapporto con la natura, di gustare la gastronomia pugliese, di ammirare le bellezze di Grottaglie. È ora di scoprire i segreti delle sue gravine e di fare nuove amicizie. 

Per tutti coloro i quali arrivano in Puglia dall’estero e non soltanto per loro, il green pass sarà concesso a partire dal 1° luglio. I requisiti necessari per ottenerlo sono: il certificato di vaccino (in Italia dovrebbe bastare anche solo una dose), oppure la guarigione dalla malattia o ancora un test da effettuare 48 o 72 ore (per quelli molecolari) prima della partenza.

Si può scegliere di soggiornare al Monun anche solo per un fine settimana. Il prologo a una vacanza più lunga, da fare magari nel corso dell’estate. Ma attenzione! Occorre prenotare quanto prima, per non rischiare di trovare le Deluxe occupate nel periodo desiderato. 

Ecco cosa prevede esattamente il pacchetto Summer Monun: una notte in camera Deluxe (matrimoniale e più ampia della Superior) con prima colazione, un percorso nella suggestiva SPA e un’apericena in terrazza. L’ideale per far partire l’estate con lo sprint. 

Le camere Deluxe sono dotate di ogni genere di comfort, luminose e con vista sul centro storico di Grottaglie, offrono l’ambiente ideale per rilassarsi. I trattamenti di benessere all’interno della Monun SPA beneficiano di atmosfere particolari, sotto le volte a stella di un edificio che vanta una lunga storia: Palazzo Spinelli, antica dimora nobiliare del XVIII secolo, oggi sede dell’Hotel boutique. 

Il percorso SPA incluso nel Summer Monun è ispirato alle antiche terme romane, ma arricchito di contemporaneità, attraverso la tecnologia. Si tratta di sessanta minuti che scorrono attraverso i bagni di vapore, le docce emozionali e sensoriali, il thermarium, il frigidarium e la salt room. L’ideale per un rituale di purificazione, per sentirsi tonici e nuovamente in armonia con sé stessi. Alla fine del percorso, gli ospiti hanno a disposizione una tisaneria che sprigiona profumi e altro benessere. 

A questo punto si è pronti per l’apericena in terrazza. Con un bicchiere di spritz in mano, o un’altra bevanda a scelta tra le 8 previste nel menu, ci si può concedere al piacere della vista sul panorama del territorio che abbraccia Grottaglie, le sue uve e le sue ceramiche. Non finisce qui: l’apericena è anche un modo per conoscere la sapiente arte culinaria dello chef Alessandro Guarino, celebrato da critici gastronomici, articoli di settore e prestigiose guide turistiche. Ad attendervi sulla terrazza, con i cocktail, ci sono tre finger food gourmet, un gustoso minitagliere di salumi e formaggi, le specialità della casa (come le focaccine ai 7 cereali con pomodoro), il carpaccio di pesce affumicato, due finger food fritti e il pane fatto con il lievito madre, di produzione del Monun Restaurant. Un assaggio generoso come generosa è la Puglia, ben rappresentata nella scelta di alcuni ingredienti dell’apericena.

Un week end del genere non può che essere l’inizio di una stagione di rinascita. Buona Summer Monun a tutti!