Un massaggio hawaiano per ritrovare sé stessi
Un massaggio hawaiano per ritrovare sé stessi
I servizi richiestissimi della SPA del Monun

In vista delle riaperture che, a partire dal 26 aprile (come stabilito per Decreto), dovrebbero consentire, almeno in alcune regioni d’Italia, una maggiore libertà di movimento, cominciamo a prepararci per qualche giorno di relax. La Puglia rischia la zona arancione, perché gli indici presi in esame dall’ISS e dal Ministero della Salute non consentirebbero ancora il passaggio alla fascia gialla.

Questo non deve farci sentire penalizzati, al contrario dovrebbe indurre ad una maggiore responsabilità. Osservare le prescrizioni anti-Covid è la via più veloce per uscire dalla pandemia e finalmente dalla logica dei colori.

Il Monun boutique Hotel e Restaurant SPA è, come sempre, in attività. Non soltanto con gli ospiti che, per ragioni di lavoro, di studio o di salute, programmano la loro permanenza in Puglia a Palazzo Spinelli. Il lavoro della direzione e dello staff è concentrato sul presente, ma anche orientato verso l’immediato futuro: la primavera e soprattutto l’estate.

Anche l’organizzazione della SPA, i cui servizi avete continuato a richiedere nel corso dell’anno, ha subito dei cambiamenti. Novità che non ne hanno stravolto la filosofia; in qualche modo hanno reso ancora più intimo uno spazio che lo era già. Suggestioni nuove si sono aggiunte a quelle delle origini di questo meraviglioso Centro Benessere, nel cuore dell’Hotel boutique, al centro di Grottaglie e della sua storia.

Ecco, quando sarà possibile spostarsi liberamente tra le regioni, magari con il green pass, un modo per ritrovare il dialogo con il corpo potrà essere un trattamento di benessere presso la SPA del Monun.

Un massaggio Hawaiano, tra i tanti a disposizione, per cominciare. Per ricominciare a percepire se stessi, le potenzialità del corpo e della mente, dopo mesi e mesi di stress.

Conosciuto con il suo nome tradizionale, Lomi Lomi Nui, questo massaggio è un’antica pratica che già gli sciamani utilizzavano per modellare gli aspetti del corpo e della mente, affinché si generasse armonia. Interiore e con il mondo. Gli sciamani, i Ka Huna, erano, secondo la tradizione delle isole del Pacifico, custodi dei segreti e delle leggi che regolavano l’universo.

Il massaggio hawaiano, che si pratica anche nella Monun SPA, è dunque molto più che un insieme di gesti (quelli che il massaggiatore compie), molto più che un rituale. Rappresenta una forma di rilassamento, per chi lo riceve, in grado di mettere in comunicazione con le energie più intime, le spinte vitali. Quelle che si tende a sacrificare spesso, anche inconsapevolmente, in questi giorni così complicati e difficili.

Ritrovare la gioia perduta durante l’ultimo anno non sarà semplice. Si può cominciare con il prendersi cura di sé. Con piccoli gesti, anche a casa, in attesa di potersi concedere un momento di vero relax. Magari proprio al Monun boutique Hotel e Restaurant SPA. Noi siamo qui. Per voi.