Tony Hadley ceramista d’onore a Grottaglie
Tony Hadley ceramista d’onore a Grottaglie
L’ex frontman degli Spandau ama l’Italia

Il cantante britannico Antony Patrick Hadley, meglio noto come Tony Hadley, è tornato a esibirsi al Teatro Orfeo, a Taranto, lo scorso 30 gennaio, con l’Orchestra della Magna Grecia diretta dal maestro Piero Romano. La serata, già sold out da tempo, è stata un successone. L’ex voce solista degli Spandau Ballet, band simbolo della corrente musicale new romantic, nata negli anni Ottanta, ha superato le aspettative dei fan e del pubblico, come era prevedibile.

Meno prevedibile, invece, era la presenza del cantante a Grottaglie. Lo si vede (scherzosamente) alle prese con la terracotta, in un video postato qualche giorno fa dal sindaco Ciro D’Alò. La visita di Hadley e del chitarrista Richard Barrett nella città delle ceramiche era stata organizzata dall’ASD Grottaglie Calcio.

Da giovanissimo, l’ex frontman degli Spandau (all’epoca rivali, almeno per la stampa, dei Duran Duran) aveva deciso di fare il medico, ma la sua passione vera era la musica. Fu un concorso canoro a indirizzarlo, fortunatamente per lui e per i suoi fan, verso la musica. 

Nel video visualizzabile su Facebook, il cantante viene ripreso mentre cerca di modellare e far aderire un manico a una brocca in lavorazione, all’interno di una delle botteghe del Quartiere delle ceramiche. Il clima è giocoso, Hadley si diverte a indossare i panni del ceramista (sempre di arte si tratta), a cogliere suggerimenti che arrivano da qualcuno che gli sta accanto, non inquadrato, e alla fine arriva anche un applauso. La brocca è sistemata. 

Chi l’acquisterà non saprà mai (o forse sì) che quell’oggetto in ceramica ha qualcosa di british. La visita di Hadley e Barrett a Grottaglie può essere definita esperienziale. Un modo di fare turismo che attrae, in questo momento, moltissimi visitatori in Italia e in Puglia. 

Voce strepitosa e simpatia innata, Hadley ama il nostro Paese. Nel 2011 ha cantato con Caparezza, una collaborazione nata per il singolo Goodbye Malinconia. Negli ultimi anni ha partecipato inoltre a diverse trasmissioni televisive, dove si è esibito sempre al massimo, ripescando nel suo repertorio musicale pezzi che hanno scalato le classifiche di tutto il mondo. 

Non si sa mai chi si può incontrare nel centro storico di Grottaglie oppure chi si può incrociare, scegliendo di prenotare un week end o una vacanza più lunga al Monun Boutique Hotel & Restaurant Spa. Palazzo Spinelli è la struttura preferita di tante celebrità che vengono in Puglia, per lavoro o in vacanza. E voi che aspettate a raggiungere Grottaglie, residenza naturale dell’arte?