Gennaio, che fatica!
Gennaio, che fatica!
Al Monun in forma con il Lipo-Essence

Stress e muscoli contratti possono purtroppo accompagnare a lungo il periodo post vacanze. Gennaio dà il via a un nuovo anno e spesso, almeno nelle prime due/tre settimane, ci trova impreparati.

Siamo stanchi per via delle feste natalizie e affrontiamo gli impegni di lavoro e le altre responsabilità con fatica maggiore. Ci sentiamo scarichi e il tono dell’umore è influenzato anche dal cambiamento delle temperature, dall’arrivo del freddo (quest’anno in netto ritardo).

Ritrovare lo spirito giusto con il quale tornare ad affrontare le sfide di tutti i giorni non è semplice.

Ci vengono in aiuto tanti piccoli grandi accorgimenti, come mangiare in modo equilibrato (integrando nei pasti buone quantità di frutta e verdura), fare sport per favorire l’eliminazione delle tossine e dormire bene. Il riposo notturno di qualità è importantissimo per tornare in forma. 

In più, nei momenti in cui gli impegni si allentano (per molti accade nel fine settimana), si può pensare di dedicare del tempo al proprio benessere psico-fisico, anche allontanandosi un pochino da casa, ma senza che ciò comporti ulteriore stress. 

Proporre al partner oppure a un’amica, una persona cara, un fine settimana in una struttura come il Monun Boutique Hotel & Restaurant Spa può essere l’occasione da cogliere per costruire un nuovo approccio alla quotidianità.

Per ‘cominciare’ il 2023 in modo diverso e proseguire al meglio delle proprie possibilità. Si può raggiungere il Monun, a Grottaglie, anche solo per qualche ora (naturalmente partendo da località vicine); il tempo di una visita breve al Quartiere delle Ceramiche e di un Trattamento Lipo-Essence, nel cuore di Palazzo Spinelli.

Riducente, rimodellante e anticellulite. Tre aggettivi che si trasformano in benefici visibili sul corpo, grazie a questo trattamento basato su una miscela di caolino purissimo (appartiene al gruppo delle argille e serve per la preparazione di attività idratanti, è utile inoltre nell’esfoliazione della pelle), acqua marina e preziosi attivi. 

Il mix del benessere agisce sugli inestetismi della cellulite (anche la più ostinata), stimola la circolazione e favorisce l’eliminazione dei liquidi che l’organismo tende a ritenere, cioè quelli in eccesso.

È dunque un trattamento che ha una funzione detossinante, grazie anche all’abilità del massaggio. Una manualità precisa e attenta che sblocca le articolazioni e scolpisce il corpo, restituendo alla pelle idratazione e favorendo l’eliminazione delle tossine anche dai tessuti più profondi. 

E dopo il relax nella Spa del Monun, si passeggia per le vie del centro storico di una località straordinaria, un primo step nel meraviglioso Salento.

Tra ulivi, vigne e colture tipiche nasce l’arte. Non solo quella culinaria.

Qui nasce l’arte dei ceramisti. Dopo il trattamento nella Spa del Monun, passeggiare nella zona delle botteghe artigiane significa riempire gli occhi e il cuore di bellezza, mentre lo stress diventa un ricordo lontano. Venite a provare, Grottaglie e il Monun vi aspettano!

 


Fonte:  Giorgia de Michele