Come le ceramiche rendono il Natale originale
Come le ceramiche rendono il Natale originale
Al Monun per vivere una vacanza specialissima

Appuntamenti, iniziative, mostre, concerti. Se la meta della vostra vacanza di Natale è Grottaglie, potete stare pur certi che non starete mai fermi. La curiosità è sempre sveglia in chiunque arrivi nella città delle ceramiche; si è attratti dalla vitalità e dalla genuinità delle espressioni del Natale. Le gambe possono stancarsi nel turbinio delle feste. Niente paura! Alloggiate al Monun Boutique & Restaurant Spa; ci pensa lo staff del Centro Benessere di Palazzo Spinelli a restituirvi energia

Energia buona per rimettersi in cammino. Per chi ama i presepi, lo scorso 7 dicembre ha preso il via la 42esima edizione della Mostra del Presepe. Una storica iniziativa di carattere artistico-culturale. La location è il Castello Episcopio. I presepi in ceramica sono visitabili fino al 6 gennaio. Non sono espressione esclusivamente locale, provengono infatti da diverse regioni italiane. 

Il cultore della ceramica “di genere” ha la possibilità di apprezzare le peculiarità di ciascuno degli artisti ceramisti ospitati nelle sale del Castello (un altro elemento d’attrazione con la sua storia plurisecolare, a pochi passi dal Monun). 

Negli spazi delle botteghe dello storico Quartiere delle ceramiche sono già esposti gli oggetti natalizi. Non solo gadget, ma anche opere importanti. Se si vuole, si può portare a casa un pezzo originale per rendere unico l’allestimento casalingo. Sono molti i turisti che scelgono di acquistare oggetti in ceramica a tema per donare a parenti e amici manufatti che non potranno trovare in nessun altro luogo. 

Regali unici per affetti speciali. Quest’anno gli addobbi e le decorazioni nelle vie del centro storico e nel quartiere delle ceramiche sono, se possibile, più belle del solito; e siccome in questo piccolo borgo quel che conta è la capacità di fare rete, la cooperazione è visibile anche negli allestimenti natalizi. Molti negozi hanno in vetrina particolari addobbi in ceramica. Un dialogo tra l’anima artistica di Grottaglie e la sua attitudine agli scambi, al commercio. 

Spostandosi da un negozio a una bottega, da una via a una piazza, sarà sicuramente possibile essere avvolti dal profumo del Natale pugliese. Le fritture di Grottaglie piacciono a tutti e mettono allegria sin nelle loro forme. Pensiamo alle pettole (che possono essere interpretate in mille modi diversi, salate o dolci), alle rose di Puglia o cartellate e ai sannacchiùdere. Piccole palline non esattamente sferiche di pasta dolce, coperte di zucchero colorato e miele o mosto cotto. 

Una vacanza in questo periodo può anche essere, dopo una breve immersione nello spirito natalizio con una passeggiata nel centro storico, occasione di relax totale. Anche in questo caso, è il Monun che garantisce il benessere completo del corpo e della mente. Un percorso in Spa e un pernottamento in una delle meravigliose camere Monun portano via lo stress e preparano a condividere al meglio tutto il buono e tutto il bello di questo periodo. Affrettatevi a prenotare. Il Monun vi aspetta!