Perché a Grottaglie la vacanza è sostenibile
Perché a Grottaglie la vacanza è sostenibile
Esperienze interculturali a Palazzo Spinelli

Il turismo è un settore chiave per l’economia italiana, in particolar modo per quella pugliese. Non c’è niente di più forte del turismo nel mettere in comunicazione. Viaggiare, organizzare esperienze di viaggio, e ospitarle sono attività connesse tra loro che hanno un elevato valore sociale. 

Il Monun si concentra da sempre sulle potenzialità del turismo in ambito sociale e culturale. Ospitare vuol dire mettere in contatto, far conoscere. Palazzo Spinelli ha negli anni facilitato molte bellissime esperienze interculturali, non solo tra persone provenienti da Paesi diversi, ma anche tra viaggiatori che vivono in contesti lavorativi, sociali diversissimi. 

Come è ben scritto nell’ultimo editoriale di Touring, il turismo favorisce la reciproca comprensione tra i popoli. E in questo momento deve più che mai essere sostenibile. Alimentare questo tipo di viaggi significa anche far crescere la curiosità su borghi piccoli ma importanti, come Grottaglie. Luoghi dove la natura viene rispettata, valorizzata, attraverso la cooperazione sociale ed economica. 

Grottaglie ha una storia antichissima che è riuscita ad arrivare fino a noi proprio perché se ne sono preservati i luoghi. La storia ha luogo nella nostra memoria, ma esiste perché ha lasciato delle tracce, che nel caso di Grottaglie, come di altri posti da visitare assolutamente, sono state salvaguardate.

Venire qui significa appunto fare una vacanza sostenibile, per tante ragioni. Le vie del borgo si percorrono tranquillamente a piedi oppure in bicicletta, mentre la bellezza della ceramica che qui si produce fa dimenticare la plastica. Un giro tra le botteghe e viene subito voglia di acquistare le terrecotte da portare a tavola, brocche per l’acqua comprese. Quelle con il classico galletto pugliese o altre. C’è da tanta bellezza tra cui scegliere. 

Non utilizzando l’auto, o comunque utilizzandola molto poco, non si lasciano tracce inquinanti della visita. A Grottaglie si possono gustare i prodotti locali, frutto di pratiche agricole naturali. Non c’è inquinamento neanche in questo caso. All’interno del Monun boutique Hotel & Restaurant SPA ogni ambiente è studiato per illuminare di bellezza gli ospiti, ogni spazio è stato concepito seguendo criteri di rispetto dell’ambiente e di impiego dell’energia, senza sprechi. 

All’ospite è garantito il massimo del comfort, sempre nel rispetto della sostenibilità del soggiorno e senza che questo comporti alcun sacrificio per il viaggiatore. Parola bandita! Qui si favorisce il benessere, nelle camere e negli altri spazi, soprattutto nella SPA. Gioiello della tecnologia, nel solco della tradizione. Un Centro Benessere ricavato nella pietra settecentesca del Palazzo. Anche in questo caso la storia è stata preservata e rispettata. LA Spa non offre solo rituali, percorsi di benessere e massaggi, offre echi del passato che risuonano attraverso l’innovazione tecnologica, offre suggestioni e la possibilità di immergersi in una dimensione intima, di pura armonia. Un’esperienza che si può condividere. Anche il benessere è sostenibile, al Monun. Soprattutto è realizzabile e il ricordo di quel benessere è indelebile. Grottaglie e l’Hotel boutique vi aspettano!