Spa e bollicine o scherzetto?
Spa e bollicine o scherzetto?
Festeggiare Halloween al Monun

Mancano poche ore alla notte di Halloween. Chi ama l’antica tradizione celtica abbracciata in molti Paesi (non solo quelli di cultura anglosassone), conosce bene gli elementi tipici di questa ricorrenza: le zucche intagliate, le feste in costume, il rito “dolcetto o scherzetto”, per citarne alcuni. La creatività è la grande protagonista. E allora perché non pensare ad un modo diverso di festeggiare?

Il Monun offre un’alternativa alle classiche serate in compagnia di mostri e demoni. La possibilità di trascorrere Halloween in Spa che, all’interno di Palazzo Spinelli, rappresenta forse l’ambiente più suggestivo dell’intero edificio.

Si può scegliere di prenotare una Monun Experience, proprio nell’ultimo fine settimana di ottobre, e dedicarsi uno spazio di pura immersione nelle atmosfere evocative di alcuni degli ambienti della SPA. Il percorso Ecstasy, per esempio, proposto dal Centro Benessere di Palazzo Spinelli, unisce l’esperienza in SPA (novanta minuti di autentico benessere tra bagni di vapore, docce emozionali, thermarium, frigidarium, salt room e floating suite) alla degustazione gourmet con menu mare. Lo chef ha ideato per gli ospiti e per gli amanti delle novità un menu articolato in quattro portate di mare, introdotte da amuse bouche.

A fare da collante tra il momento Spa e la Degustazione, le bollicine. Un calice spumeggiante a cura del sommelier del Monun Restaurant sottolinea i momenti in Spa. La cantina è fornitissima e permette un’ampia scelta. Immaginate momenti da trascorrere sotto le volte a stella caratteristiche di Palazzo Spinelli e del suo Centro Benessere, esaltati dalle bollicine.

L’esperienza è assolutamente particolare: il piacere che il percorso attraverso gli spazi ispirati alle antiche terme romane ispira si prolunga “a tavola”, gustando le delizie dello chef. Ricette non casuali (niente è casuale al Monun), ma studiate per il percorso Ecstasy.

Ogni piatto è frutto dell’esperienza e della creatività dello chef, come anche l’amuse bouche. Un bocconcino che non è solitamente nel menu, perché non fa parte degli antipasti, è lo chef che sorprende i suoi ospiti con queste delizie. Dolcetto o amuse bouche?

Perché scegliere se si può avere il dolce e il salato. Il percorso Spa Degustazione è soltanto una delle idee che il Monun realizza per gli ospiti. Le possibilità sono infinite. Si può scegliere di festeggiare Halloween dedicandosi a una cena speciale. Dolce e salato, mare e terra, tradizione e innovazione, cucina locale e nuovi orizzonti: il menu del Monun non conosce confini. Siete voi a tracciare i vostri percorsi del gusto, del relax, del divertimento. Palazzo Spinelli è ospitalità, benessere e magnifiche sorprese. Non scherzetti.