La Puglia a Cannes, per due eventi internazionali
La Puglia a Cannes, per due eventi internazionali
Il Monun fa parte delle eccellenze della regione

La Puglia vola in Francia, per due eventi internazionali: il Mipim 2021 e lo Yachting Festival Cannes. Due manifestazioni che si svolgono (quest’anno in presenza) in una città bellissima, Cannes, luogo dove gli investitori di tutto il mondo hanno la possibilità di incontrarsi e di conoscere nuovi progetti, come quelli legati ad alcune delle infrastrutture logistiche pugliesi.   

In primo piano gli aeroporti di Bari e Grottaglie e il porto di Taranto. Allo Yachting Festival Cannes si valorizza la nautica da diporto, un ambito strategico per la provincia di Taranto. La blue economy in Puglia passa anche per il mondo della marineria.

Quanto all’aeroporto di Grottaglie, si punta alle possibilità offerte dall’industria aerospaziale, dai servizi tecnologici e digitali utilizzati per l’osservazione della terra dalla gestione dei dati. Attività da realizzarsi nello spazio dell’aeroporto grottagliese, la cui importanza cresce anno dopo anno.

Taranto invece dovrebbe essere interessata da un altro progetto, la realizzazione di un Eco-Park nella zona retroportuale. L’idea è che in futuro cresca il volume degli scambi con l’estero, l’Eco-Park dovrebbe quindi offrire ospitalità green a tali attività commerciali.

Come si legge sul sito della Regione Puglia, la manifestazione Yachting Festival Cannes è la principale piattaforma di business nel settore nautico in Europa, alla quale partecipano i più importanti professionisti dell’industria marittima. L’evento si svolge nella cornice del Palais des Festivals, al Porto Vecchio di Cannes e riunisce i grandi marchi del settore della nautica da diporto che presentano le novità ai diportisti di tutto il mondo e al grande pubblico. Alla precedente edizione dell’evento, nel 2019, hanno partecipato più di 54mila visitatori professionali provenienti da ogni angolo del mondo e 611 espositori, con oltre 650 imbarcazioni.

Il Monun boutique Hotel e Restaurant SPA è parte dell’eccellenza pugliese. Palazzo Spinelli, edificio del Settecento che ospita la struttura alberghiera, si trova proprio nel cuore di Grottaglie, a due passi dal Castello Episcopio e dal Quartiere delle Ceramiche. I suoi spazi sono ultramoderni, ma conservano l’eleganza tipica dei luoghi che hanno una ricca storia alle spalle.

Siamo ancora in estate, la stagione 2021 ha portato in Puglia e al Monun tanto turismo. Viaggiatori incantati dalla luce di Grottaglie, dai suoi contrasti, dai canyon, dal cibo buonissimo e dalla possibilità di vivere il territorio in modo immersivo. L’estate non è ancora finita, si aprono altre possibilità anche in autunno. Viaggiare è sempre un’esperienza meravigliosa, lo è ancora di più quando si sa di poter contare su una struttura come il Monun, in grado di offrire non soltanto ospitalità, con professionalità e calore mediterraneo, ma anche un’eccellente cucina (recensita dai migliori critici gastronomici e presente nelle guide del gruppo Gedi) e una mirabile SPA con le volte a stella, per questo suggestiva e, al tempo stesso, ipertecnologica. Venite al Monun, a scoprire le sue bellezze. Venite a scoprire la Puglia che stupisce!