Torniamo a festeggiare al Monun Restaurant
Torniamo a festeggiare al Monun Restaurant
Cosa si potrà fare nei prossimi giorni

Si torna gradualmente a una vita più serena. L’Italia è quasi tutta in zona gialla. Riaprono, anche in Puglia, i musei, le gallerie e gli altri luoghi della cultura, naturalmente con modalità d’accesso che rispettino la normativa anti-Covid. Gli ingressi restano dunque contingentati, una modalità che in realtà agevola la fruizione stessa degli spazi museali.

Chi lavora nel mondo dell’intrattenimento, dello spettacolo torna finalmente a respirare, dopo mesi di stop. Come si legge sul sito del Governo COVID-19 – Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo | www.governo.it, dal 26 aprile riprendono gli spettacoli nei teatri, nelle sale da concerto, nei cinema, nei live-club (non per serate dance), e in altri locali, anche all’aperto. Ogni evento, anche in questo caso, deve svolgersi nel rispetto delle regole per prevenire il contagio da Sars-CoV-2. In alcune circostanze, la partecipazione è consentita solo a chi è in possesso del Green Pass. Discoteche e sale da ballo restano ancora chiuse, perché gli studi hanno dimostrato che in questo momento potrebbero ancora essere luoghi a rischio contagio.

Dal 1° giugno invece ripartono i servizi di ristorazione, anche al chiuso, con consumo al tavolo fino all’orario di chiusura, come stabilito dal decreto-legge del 18 maggio 2021. Dovrebbe perciò riprendere anche l’attività del Monun Restaurant, finora riservata esclusivamente (sempre per via delle restrizioni anti Covid) ai soli ospiti dell’albergo.

La prenotazione è lo strumento attraverso il quale si garantisce la massima sicurezza a tutti. Il Menu del Monun Restaurant è prontissimo, dunque, con novità e sorprese, a deliziare nuovamente la vista e il palato degli ospiti, anche di quelli che non soggiornano a Palazzo Spinelli. Senza dimenticare che la struttura alberghiera ha una splendida terrazza. In estate un vero gioiello, spazio ideale per assaporare le specialità pugliesi di fronte al bellissimo panorama offerto dai dintorni di Grottaglie.

Dal 7 giugno tornano finalmente anche le feste e le cerimonie, all’aperto e al chiuso. Necessario il possesso, per chi vi prende parte, della Certificazione Verde Covid-19. Per celebrare serenamente compleanni, matrimoni, lauree, e altre ricorrenze importanti. A fine giugno si potrà poi circolare senza limiti d’orario, in particolare dal 21. E infine, dal 1° luglio riaprono le porte anche i Centri Benessere e una serie di altre attività.

La SPA del Monun sarà disponibile? Nei prossimi giorni vi informeremo anche su questo. L’intenzione naturalmente è quella di restituire a tutti uno spazio molto apprezzato, all’interno di Palazzo Spinelli. Il luogo perfetto per ritrovare la forma fisica e la serenità. E allora, non ci resta che aspettare qualche giorno. Ritrovarsi sarà fantastico e altrettanto fantastico sarà stringere nuovi contatti. Vi aspettiamo numerosi!